FS22... novità!

  • 5 Risposte
  • 459 Visite

Offline Peppe978

  • *
  • *
  • Post: 5 465
    • Fiatagri
  • Località: Palermo
« il: 29 Giugno 2020, 13:38:31 »


https://www.simulagri.fr/2020/06/giants-software-divorce-de-focus-pour-le-prochain-farming-simulator/?no_cache=1&fbclid=IwAR177fJPASjU978TMH2IUaggH4-9gCa3ap15FqOzMx5w_yMXAAwkZpgkVHI

Traduzione google
Focus Home Interactive ha pubblicato i risultati annuali per il periodo 2019-2020, chiuso il 30 marzo. Se tutte le luci sono verdi per l'editore sul lato finanziario, il rapporto annuncia una brutta notizia, Giants Software ha deciso di autopubblicare.
Le buone notizie nascondono le cattive notizie. Focus Home Interactive, l'editore principale di Farming Simulator, ha appena annunciato l'acquisizione di uno studio di sviluppo, il suo primo, che non è altro che Deck13, gli sviluppatori tedeschi di "The Surge 2". Possiamo rallegrarci di questo acquisto solo dall'editore francese. Ma questo annuncio è rovinato dalla perdita dell'oca che depone le uova d'oro: Farming Simulator. Giants Software ha infatti annunciato a Focus all'inizio di giugno la sua intenzione di autopubblicare per la prossima puntata, consentendo allo sviluppatore di risparmiare. Focus continuerà ad essere responsabile della distribuzione della versione corrente.

Conoscevamo già l'ambizione dello studio di voler fare tutto da solo. La pesante pietra miliare dell'editoria verrà quindi superata e potremmo percepirla solo con l'apertura di un ufficio a Chicago esclusivamente per l'amministrazione. Ricorda, tuttavia, l'importante ruolo che Focus svolge nello sviluppo e nel successo commerciale del franchise, in particolare dopo Farming Simulator 2013, e la sua gestione aggressiva della concorrenza quando è stato pubblicato Pure Farming 2018.

Offline ferri_f97

  • *
  • Ortolano
  • *
  • Post: 99
    • Fiatagri
  • Località: Macerata, Marche
« Risposta #1 il: 30 Giugno 2020, 08:11:04 »
Mhhh... Speriamo che non incidi negativamente per lo sviluppo del prossimo capitolo. Perché da una parte è vero che in questo modo avranno più libertà di movimento, ma d'altro canto significa anche la perdita di un grande sponsor che ti può coprire le spalle economicamente, e come tutti ben sanno, per sviluppare un gioco non basta qualche decina di migliaia di Euro...

Offline miki1948

  • *
  • Agricoltore
  • ****
  • Post: 1 902
    • Fendt
  • Località: Villorba (TV)
« Risposta #2 il: 30 Giugno 2020, 09:28:56 »
difatti quelle notizie che ho pubblicate in parte è una conseguenza del divorzio, probabilmente stanno cercando altre strade. A dire il vero sono un pò di anni che auspicavo questo divorzio, i perchè sono diversi, principalmente per il fatto che direttamente o indirettamente Focus ha costretto i Giants a seguire una sua politica riguardo determinate scelte circa l'evoluzione dell'engine, del gioco ed altre cose ovviamente a noi sconosciute. Al momento il discorso del motore grafico di snowrunner certamente non è cosa certa però la chiacchierata c'è stata, inoltre il motore grafico di snowrunner, mudrunner, e spintyres è di proprietà INTEL per testare i propri prodotti e che lo cede in licenza per cui tutto è possibile. Tornando al discorso Focus-Giants una cosa da non sottovalutare è quella economica, una bella fetta dei proventi se li mangia la Focus, per cui secondo me ora come ora l'editore in questione è una palla al piede, meglio liberarsene e camminare con le proprie gambe e le proprie idee. vedremo che succederà
Veritas Temporis Filia Est

Offline ferri_f97

  • *
  • Ortolano
  • *
  • Post: 99
    • Fiatagri
  • Località: Macerata, Marche
« Risposta #3 il: 30 Giugno 2020, 09:45:37 »
difatti quelle notizie che ho pubblicate in parte è una conseguenza del divorzio, probabilmente stanno cercando altre strade. A dire il vero sono un pò di anni che auspicavo questo divorzio, i perchè sono diversi, principalmente per il fatto che direttamente o indirettamente Focus ha costretto i Giants a seguire una sua politica riguardo determinate scelte circa l'evoluzione dell'engine, del gioco ed altre cose ovviamente a noi sconosciute. Al momento il discorso del motore grafico di snowrunner certamente non è cosa certa però la chiacchierata c'è stata, inoltre il motore grafico di snowrunner, mudrunner, e spintyres è di proprietà INTEL per testare i propri prodotti e che lo cede in licenza per cui tutto è possibile. Tornando al discorso Focus-Giants una cosa da non sottovalutare è quella economica, una bella fetta dei proventi se li mangia la Focus, per cui secondo me ora come ora l'editore in questione è una palla al piede, meglio liberarsene e camminare con le proprie gambe e le proprie idee. vedremo che succederà

In parte hai ragione Miki, ma dall'altra secondo me in alcune cose hai torto perché, è vero che la casa editrice si mangia gran parte dei proventi, ma bisogna dire, che però è la stessa che finanzia la pubblicazione. E' non è un costo da sottovalutare, perché è vero che con la digitalizzazione molte persone comprano la copia digitale (perciò a costo quasi 0), ma ci sono anche tanti clienti (specie quelli per console) che comprano la versione fisica. Che ha costi iniziali altissimi e che non è detto che rientrano nei tempi stabiliti (o che non rientrano per niente a volte...). Come tutto bisogna vedere gli aspetti positivi e negativi.

Offline miki1948

  • *
  • Agricoltore
  • ****
  • Post: 1 902
    • Fendt
  • Località: Villorba (TV)
« Risposta #4 il: 30 Giugno 2020, 09:55:10 »
è tutto da verificare
Veritas Temporis Filia Est

Offline ferri_f97

  • *
  • Ortolano
  • *
  • Post: 99
    • Fiatagri
  • Località: Macerata, Marche
« Risposta #5 il: 30 Giugno 2020, 11:01:29 »
è tutto da verificare

Ovvio, sono solo supposizioni. Solo la Giants sa la verità. E ognuno di noi sta esprimendo la propria opionione, sempre mantenendo il massimo rispetto per le idee altrui.