Il digestato

  • 4 Risposte
  • 882 Visite

Offline Oklahoma75

  • *
  • Trattorista
  • ***
  • Post: 353
    • John Deere
  • Località: Rivarolo Canavese (TO)
« il: 29 Giugno 2019, 16:38:21 »
Salve a tutti, premesso che non mi occupo di agricoltura, volevo sapere se nella vita reale è consigliabile utilizzare il digestato come fertilizzante, recentemente ho letto un articolo su un quotidiano nazionale che parlava del futuro del biogas derivante dagli "scarti" di produzione in agricolutura, in alcuni commenti al suddetto articolo alcune persone facevano notare la pericolosità del digestato appunto, uno di questi addirittura sosteneva che invece di utilizzarlo come fertilizzante nei campi andrebbe interrato come un rifiuto tossico..  ??? E' davvero così?
Motherboard ASUS ROG Strix Z370-F Gaming
Alimentatore Coolermaster 850Watt RS850
Processore Intel Core I7-8700K  3.7 ghz 6 core
Dissipatore a liquido Cooler Master Seidon 120-V3
2X memoria DIMM DDR4 2666Mhz 16gb Kingston HyperX Fury
SSD 240gb WD Gree

Offline Valestone

  • *
  • Apprendista
  • **
  • Post: 152
    • Claas
  • Località: Savigliano (CN)
« Risposta #1 il: 05 Luglio 2019, 12:01:49 »
Addirittura rifiuto tossico???

Ti posso dire dalle informazioni reperite da amici che hanno l'impianto a biogas, che il digestato (il loro è principalmente derivaro dalle deiezioni animali), ha qualità superiori alle deiezioni degli animali, in quanto viene eliminata al 90% la parte acida delle stesse (l'ammoniaca contenuta nelle deiezioni, ad esempio, durante il processo viene trasformata in metano e quindi eliminata completamente dal digestato). Quindi si trovano con un sottoprodotto con poteri fertilizzanti migliori ma soprattutto con effetti dannosi dovuti all'inquinamento per percolamento delle falde acquifere, molto inferiore, se non nullo.

Pertanto, in conclusione, sì, il digestato è un ottimo fertilizzante.
Eterno studente, perchè la materia di studio sarebbe infinita e soprattutto perchè so di non sapere niente

Offline Landini5500

  • *
  • Dilettante
  • *
  • Post: 30
    • Landini
  • Località: Friuli
« Risposta #2 il: 08 Luglio 2019, 15:39:20 »
Addirittura rifiuto tossico???

Ti posso dire dalle informazioni reperite da amici che hanno l'impianto a biogas, che il digestato (il loro è principalmente derivaro dalle deiezioni animali), ha qualità superiori alle deiezioni degli animali, in quanto viene eliminata al 90% la parte acida delle stesse (l'ammoniaca contenuta nelle deiezioni, ad esempio, durante il processo viene trasformata in metano e quindi eliminata completamente dal digestato). Quindi si trovano con un sottoprodotto con poteri fertilizzanti migliori ma soprattutto con effetti dannosi dovuti all'inquinamento per percolamento delle falde acquifere, molto inferiore, se non nullo.

Pertanto, in conclusione, sì, il digestato è un ottimo fertilizzante.

Cambia amici
L'ammoniaca non è un acido ma una base e non viene eliminata o trasformata in metano durante il processo, resta nel digestato
Per dire,il principale metodo per produrre ammoniaca prevede l'uso di metano ..

il digestato è un ottimo concime con dei difetti, uno l'ammoniaca che si rischia di liberare in atmosfera e due, il rischio di inquinare le falde acquifere o il terreno coi nitrati.  Esiste la direttiva nitrati (legge) che stabilisce quanto azoto/ettaro si può dare.

 
Qual'è il trattore più sopravvalutato? e perchè proprio i Fiat? :D

Offline Oklahoma75

  • *
  • Trattorista
  • ***
  • Post: 353
    • John Deere
  • Località: Rivarolo Canavese (TO)
« Risposta #3 il: 08 Luglio 2019, 20:21:01 »
Risposte un pò contrastanti... intanto grazie mille a tutti, quindi forse la verità sta nel mezzo, nel senso che non è un rifiuto tossico però insomma... da spargere sui campi con parsimonia....
Motherboard ASUS ROG Strix Z370-F Gaming
Alimentatore Coolermaster 850Watt RS850
Processore Intel Core I7-8700K  3.7 ghz 6 core
Dissipatore a liquido Cooler Master Seidon 120-V3
2X memoria DIMM DDR4 2666Mhz 16gb Kingston HyperX Fury
SSD 240gb WD Gree

Offline m160

  • *
  • Ortolano
  • *
  • Post: 53
    • Nessuna
  • Località: Piani di Artavaggio
« Risposta #4 il: 24 Agosto 2020, 16:16:47 »
A quanto ne sappia io il digestato è ricco di azoto in forma ammoniacale e per questo è disponibile subito per le piante. Certo deve essere usato correttamente per non perdere le caratteristiche, interrato e seguito velocemente dalla semina. Ripeto questo è quello che mi hanno detto amici, io non sono del settore.